martedì 10 febbraio 2015

Red velvet cake

Dall’incredibile rosso fuoco, questa torta è l’ideale per San Valentino! Il suo sapore è molto strano, ricorda quasi il…. Velluto!!!
Ecco perché si chiama torta di velluto! Torta 100% americana, che però ho preferito “alleggerire” rispetto alla ricetta originale, poiché le creme troppo burrose non mi entusiasmano granché! Quindi il risultato è questo, una torta dall’incredibile setosità e golosità!

Ingredienti per uno stampo da 18 cm (raddoppiate le dosi per stampo da 24 o semplicemente se volete fare più strati)

Farina 00 125 gr
Zucchero 140 gr
Burro 50 gr
Sale 1 pizzico
Uovo 1
Yogurt bianco al naturale 75 gr
Latte 45 ml
Bicarbonato metà cucchiaino
Aceto bianco metà cucchiaino
Cacao amaro metà cucchiaino
Colorante in gel o polvere rosso q.b.
Philadelphia 200 gr
Mascarpone 200 gr
Zucchero 100 gr
Panna fresca 100 ml

Procedimento con Bimby: mettere nel boccale lo zucchero e polverizzarlo 6 sec. Vel Turbo. Inserire il burro e montare 1 min a 30 sec. Vel.5. A parte mescolare lo yogurt con il latte e il colorante e versarlo poi nel boccale, 20 sec. Vel 2.
Aggiungere la farina, il pizzico di sale, il cacao e mescolare 1 min. Vel. 3. Aggiungere l’aceto ed il bicarbonato precedentemente mescolati in modo da creare una schiuma (sarà l’agente lievitante) e versare nel boccale 30 sec. Vel. 4.
Versare l’impasto ottenuto in una tortiera precedentemente imburrata e cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Procedimento senza Bimby: in una ciotola mescolare il latte con lo yogurt ed il colorante rosso. A parte lavorare il burro con le fruste elettriche e lo zucchero per qualche minuto, poi aggiungere l’uovo e continuare a mescolare. Una volta che l’uovo sarà completamente assorbito, aggiungere alternando la farina setacciata con il pizzico di sale e il composto di latte e yogurt rosso. Aggiungere l’aceto ed il bicarbonato precedentemente mescolati in modo da creare una schiuma (sarà l’agente lievitante) e mescolare velocemente. Versare l’impasto ottenuto in una tortiera precedentemente imburrata e cuocere in forno caldo a 180° per circa 25 minuti.

Quando la torta sarà cotta, farla raffreddare completamente. Intanto preparare la crema, montando il philadelphia con lo zucchero ed il mascarpone con l’aiuto delle fruste elettriche. A parte montare la panna fresca ed unirla poi al philadelphia e mascarpone.
Tagliare la torta a metà, farcirla con la crema, coprire con l’altra metà e farcirla interamente. Volendo si può colorare la crema avanzata e decorare la torta. O anche, sciogliere il cioccolato bianco a bagnomaria, inserirlo nell’apposita penna per dolci e disegnare dei cuori o delle scritte per decorare la nostra torta! Mettere in frigo la torta fino al momento di servirla!

2 commenti:

  1. Che meraviglia questa torta!e davvero stupenda e dev essere squisita!!!!!complimenti! !!

    RispondiElimina
  2. Si davvero buona!!!! Grazie!!! :)

    RispondiElimina