martedì 13 gennaio 2015

Vellutata di cavolfiore viola con mandorle

La vellutata più glamour del mondo è senza ombra di dubbio quella con il cavolfiore viola! E voi conoscete l’esistenza di questo ortaggio? E’ un incrocio tra un broccolo e un cavolfiore comune e deve il suo colore alla presenza di antociani (gli stessi che si trovano nei mirtilli e more). Con questa vellutata farete il pieno di salute e in più darete un tocco di colore ai vostri piatti, che non guasta mai!
E la presenza delle mandorle rende il tutto ancora più goloso. Per condire, ho utilizzato l’olio di mandorle (quello ad uso alimentare!) che è ricco di vitamine, proteine, sali minerali, aiuta le funzioni intestinali, ed è consigliato in particolar modo alle donne (non più di 2 cucchiai al giorno al posto dell’olio evo)  per diminuire il grasso corporeo, rendere la pelle più liscia e diminuire il senso di fame! Che aspettate?

Ingredienti per 2 persone:

Cavolfiore viola 400 gr
Acqua 350 ml
Formaggio grattugiato 30 gr
Pepe nero q.b.
Sale q.b.
Yogurt greco 100 gr
Mandorle a lamelle q.b.
Olio di mandorle 1 cucchiaio

Procedimento con Bimby: inserire l’acqua nel boccale, le cimette del cavolfiore precedentemente lavato, il sale e far cuocere 20 min Vel. 5 100°. Al termine della cottura aggiungere il formaggio grattugiato, lo yogurt ed il pepe e frullare per qualche secondo vel. Turbo.
Procedimento senza Bimby: cuocere al vapore per circa 20/25 minuti le cimette del cavolfiore precedentemente lavato. Al termine della cottura versare le cimette nel frullatore, aggiungere lo yogurt, il formaggio grattugiato, il sale ed il pepe.

Versare la vellutata nelle terrine, aggiungere le mandorle a lamelle, l’olio di mandorle a crudo e una spolverate di pepe nero appena macinato. Buon appetito!



2 commenti:

  1. Non sapevo dell esistenza del cavolfiore viola! Domani corro a cercarlo!!

    RispondiElimina
  2. Siiiii è bellissimo e buonissimo!!!!

    RispondiElimina